Maria Lapadula

Un omaggio

Immagini di Tonino Catena

pagine 64

maggio 2016


Michele Lapadula è nato ad Irsina (provicina di Matera) il 23 gennaio 1940. Il primo maggio del 1962 si è trasferito nella Svizzera tedesca dove ha subito iniziato a lavorare in diverse fabbriche. Tre anni dopo, il 30 dicembre 1965, ha sposato una ragazza italiana che gli era stata presentata da amici e parenti e l’ha portata con sé in Svizzera. Nel 1984 è nata sua figlia Maria. Dal 2005 si gode la pensione a Schaffhausen.

Maria Lapadula è nata il 5 novembre 1984 a Schaffhausen. Ha frequentato tutte le scuole in Svizzera e ha studiato giurisprudenza all’università di Zurigo. Adesso lavora al tribunale di Schaffhausen. Oltre al suo lavoro giuridico insegna lingue e le piace scrivere.


Questa raccolta di articoli rappresenta un omaggio a tutti quei figli di emigranti che come me, da piccoli, si sentivano raccontare dai propri genitori storie di paesi lontani e usi diversi. Mio padre è nato ad Irsina, un piccolo paese del Sud-Italia, nel 1940. A 20 anni è emigrato in Svizzera. I racconti della sua vita in paese hanno oggi il sapore di un mondo lontano e sconosciuto.