39. Sara Ganser

     Il parco dei ricordi

      immagine alla chiara fonte

      pagine 32

      febbraio 2009


Sara Ganser vive a Lugano.

ganser sara.pdf (210.27KB)
ganser sara.pdf (210.27KB)




POESIA



Poesie declami
fanciulla
romantica e acerba
sull’erba delicata
sotto la betulla
nei secoli di quercia
il vento scuote
la maestosa cima
e non c’è nessuno.


*

MEZZANOTTE



Lasciando la festa
istintivamente
ho seguito
il fruscio
dell’impalpabile.


*


NOZZE



Nozze di mezza estate
l’attesa è grande,
(invitati eleganti,
banchetto traboccante,
piscina coreografica).
Nell’abito luminoso
i fotografi
immortalano l’innocenza
che svanisce,
prima che le tovaglie
e il velo immacolato
vengano portati via
dal vento.


*


DANGEROUS MIND



Perdere la mente

mattatoio di anime
camere imbottite dove si urla
parco silenzioso dei frammenti della notte,
cipressi testimoni della disintegrazione
del soffione: al risveglio
un’adolescente è legata al letto.